sabato 2 aprile, ore 20.30
Santa Teresa dei Maschi • BARI

Bach Kantaten

Cantate e concerto per organo di J.S. Bach (1685-1750)

Una rara occasione per ascoltare alcune pagine poco note del Genio di Eisenach. Due cantate giovanili (BWV 4 Christ lag in Todesbanden e BWV 131 Aus der Tiefe rufe Ich, Herr, zu Dir) composte nel 1707 in cui un Bach poco più che ventenne mostra, accanto alla sua consueta perfezione compositiva, una straordinaria capacità espressiva che riesce a sorprendere anche l’ascoltatore di oggi con soluzioni inattese. Completa il programma la ricostruzione del concerto BWV 1059, basato in parte su materiali tratti dalla cantata BWV 35, in cui uno scintillante organo solista dialoga magistralmente con l’orchestra.

Gilberto Scordari, Organo

Orchestra Barocca Santa Teresa dei Maschi

Giovanni Rota, Valerio Latartara – violini

Luca Rizzello, Pasquale Lepore – viole

Claudio Mastrangelo – violoncello

Davide Milano – violone

Marcello De Giuseppe – fagotto

Mario De Tullio – oboe

Ensemble vocale  Florilegium Vocis

Anna Giordano, Giusi Bottalico, Nicla Didonna, Graziana D’Amico – soprani

Nicolò Marzocca, Antonella Chiarappa, Giovanna Greco, Monica Caputi – contralti

Giuseppe Settanni (tenore solita), Enzo Damiani, Roberto Tarso, Marco Manzo – tenori

Michele Dispoto (baritono solista), Roberto Portoghese, Lucio Lorusso, Vincenzo Cicchelli

Cembalo e direzione: Sabino Manzo

Biglietteria online www.santateresadeimaschi.it

info 348.492.2738