Ritratti Festival

Grande musica al Festival Ritratti. Dal 24 al 31 agosto, nel chiostro di Palazzo San Martino di Monopoli e nel Teatro dei Trulli di Alberobello, la manifestazione diretta nella rete Orfeo Futuro da Antonia Valente e Massimo Felici celebra anche Shakespeare e Steve Reich. Mentre martedì 9 agosto (ore 21), con un’anteprima di lusso, a Monopoli, sempre nel Chiostro di Palazzo San Martino, ricorda il pianista canadese Paul Bley, uno dei protagonisti delle stagioni più calde del jazz, scomparso lo scorso gennaio. Il festival gli rende omaggio con Bill Elgart, che di Bley fu per un certo periodo il batterista, a partire dalla fine degli anni Sessanta. Il settantaquattrenne musicista del Massachusetts, da anni residente in Europa e legato al drumming del vecchio continente, suonerà in trio con il contrabbassista Giovanni Maier, uno dei grandi talenti del jazz italiano, e il pianista monopolitano Gianni Lenoci, compositore e interprete di opere sperimentali, notate e improvvisate, con un’attenzione particolare ai musicisti radicali. Tra l’altro, Lenoci è stato allievo, oltre che di Mal Waldron, proprio di Bley, dal quale ha imparato l’arte dell’improvvisazione, al centro di questo raffinato tributo. Il trio Lenoci-Maier-Elgart ripercorrerà e ricostruirà, infatti, frammenti significativi del repertorio di Bley, in bilico tra avanguardia e tradizione, blues arcaico e astrazioni contemporanee, quasi a tracciare un identikit artistico del leggendario pianista e improvvisatore canadese, tra gli alfieri del free jazz ma sempre sostenuto da un’inclinazione alla melodia.

Il Festival Ritratti s’inaugurerà, quindi, il 24 agosto, a Monopoli con «Shakespeare ‘400», un recital in occasione del quarto centenario della scomparsa del Bardo. Il soprano colombiano Betty Garcès, con l’Ensemble 05 nato in seno al Festival, eseguirà musiche di ispirazione scespiriana di Strauss, Rautavaara, Nyman, Verdi, Korngold e Castelnuovo-Tedesco.

Doppio appuntamento, invece, per festeggiare gli ottant’anni del compositore americano Steve Reich con il concerto «Happy Birthday Mr. Reich», in programma ad Alberobello il 26 agosto e a Monopoli il 27 agosto, protagonista stavolta l’Ensemble di percussioni del Conservatorio «Arrigo Boito» di Parma diretto da Danilo Grassi con Massimo Felici alla chitarra elettrica e l’alchimista sonoro Gabriele Panico «Larssen» ai live electronics. Si proseguirà il 29 agosto, ancora a Monopoli, con il tradizionale Galà lirico dedicato alle vincitrici della borsa di studio «Valerio Gentile», che nel 2015 sono state i soprani Maria Cristina Bellantuono e Paola Leoci (per l’occasione saranno accompagnate dalla pianista Raffaella Migailo). Chiusura il 31 agosto, sempre a Monopoli, con pagine di rara esecuzione, le Sonate per violino e pianoforte di Robert Schumann, affidate al talento di Antonio Anselmi (violino) e Antonia Valente (pianoforte).

Posto unico € 10 / ridotto (giovani sotto i 25 anni) € 5; abbonamento 4 concerti € 25
PREVENDITA DISPONIBILE PRESSO: PRO LOCO via Garibaldi 12, Monopoli
INFO3206646395 / 3208141845 / info@ensemble05.it